Sulla mia spalla

Battono le ciglia sopra i riflessi
dosano il disincanto.
Il campo si sposta agli angoli e torna al centro
180 i gradi che non ruotano.

Una catena di spuma accarezza la riva
un’onda incendia gli scogli.
Qui ed oltre negli stessi desideri
come me, proibiscono la fine della marea.

Dietro al suo mistero, sorride l’orizzonte.
Curvo sulla mia spalla.

IMG_8798

Annunci

2 thoughts on “Sulla mia spalla

  1. caterina rotondi ha detto:

    C’è tanta tenerezza nascosta nelle tue parole .Caterina

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...