C’era più di una volta

Il fiume sempre in basso, un pendio di terra che quando pioveva diventava fango pesante e da risalire ci volevano gambe giovani.
La mia casa arroccata sulla sponda. I vestiti, la luce, persino le espressioni delle persone erano quelle di una volta, innocenti, autentiche. Io abitavo li. Avevo gote rosse e bevevo da una fontanina ogni volta che correvo troppo.
Il sole lo vedevo di fronte e il fiume sempre alla mia destra, le strade parevano andare tutte verso sud.

Ho trascorso tante notti qui. In sogno vado in questo posto sconosciuto da anni, vivo episodi che non ricordo e quando mi sveglio dimentico tutto all’istante. Non ricordo mai nemmeno quello che ho appena detto ora.
Ma a dire il vero non è questo che volevo raccontare, in realtà era di un altro sogno che volevo parlare.

Stanotte guidavo la mia auto, di fianco a me c’era mia madre. Traslocavo e lei mi aiutava. Non avevo bagaglio, ma trasportavo uno strano oggetto tecnologico molto voluminoso e pesante, dalla forma antica, tipo vecchia radio piena di pulsanti. Era molto usurato, di legno mogano, con tasti neri, alcuni traballanti. Mi era indispensabile, solo questo ricordo.
Le strade erano vuote, guardavamo avanti e cercavamo il numero 101. Guidavo ascoltando la voce metallica del navigatore e con la coda dell’occhio vedevo mia madre che scrutava il territorio setacciandolo con le pupille.
Ci siamo fermate alla fine di una strada, in uno spiazzo, al segnale del navigatore. Mi sono girata allungandomi sui sedili posteriori per controllare che il mio oggetto fosse integro, poi ho spento il motore per chiedere a mia madre dove eravamo. La numerazione terminava al 73, ma il suo sguardo continuava in fondo al piazzale, verso sud partiva una stradina sterrata.
In quella direzione i numeri proseguivano, si intravedeva della terra, un fiume, una casa in alto.

IMG_2294

Annunci

2 thoughts on “C’era più di una volta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...