Undici

Ho scrollato le spalle ed è caduto il cielo. Fa così il dolore quando si estingue, cade.

Adesso non pesa più e sono ancora le parole a portarmi avanti.

Respiro e conto fino a dieci prima di scrivere.

Undici, fanculo.

Annunci

3 thoughts on “Undici

  1. welovepetricore ha detto:

    complimenti per la bella poesia, davvero complimenti
    se vuoi magari fai un salto sul mio blog, si chiama angololetteratura e anche noi scriviamo poesie. ( angololet.wordpress.com ) dimmi cosa ne pensi poi 😉

    Mi piace

  2. amilcaxas ha detto:

    scusami ti sto stalkerizzando! sto facendo un giro e ho trovato delle belle parole incastrate. questa è tosta e la chiusa è magnifica!
    ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...