L’Uno e l’Altro

Uno dei due si accorge che le cose non vanno

l’Altro fa finta di non capire

 

Uno dei due prova, sbaglia, ripara, rompe

l’Altro non fa niente

 

Uno dei due se ne va

l’Altro è tradito

 

Uno dei due è solo

l’Altro è abbandonato

 

Uno dei due ama ancora l’Altro

l’Altro cerca di odiarlo più possibile

 

Uno dei due ha un’altra storia

l’Altro è un martire

 

Uno dei due sa che l’amore, se è amore, non finisce

l’Altro sa di vendetta e indifferenza

 

Uno dei due vorrebbe dimostrarlo

l’Altro è straziato dall’abbandono, finge, sparpaglia rabbia, non fa niente, si veste da martire, odia, si corazza d’indifferenza

 

L’Altro un giorno dirà “ho sofferto tanto ma ora sto meglio”

Dei due più nulla, soltanto Uno.

new york

Annunci

5 thoughts on “L’Uno e l’Altro

  1. poetella ha detto:

    molto… molto.
    No, così.
    Molto e basta.

    Liked by 1 persona

  2. romolo giacani ha detto:

    A volte l’uno e l’altro sono intercambiabili…la storia cambia se cambi le prospettive

    Mi piace

  3. Comesecifossi ha detto:

    L’uno e l’Altro è una storia d’amore e di distanze. Un binomio che non può essere legato se non dal dolore perché dove c’è amore dovrebbe esserci sempre comunque la capacità di restare vicino, al di là delle prospettive che sono sempre assolutamente intercambiabili. Un abbraccio e un grazie gigante!

    Mi piace

  4. Steve Pik ha detto:

    molto commuovente 😦 complimenti! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...