Eccolo il silenzio

Eccolo. Questo è il silenzio che vuoi.
Questo è sempre quello che infrangi quando tu vuoi. Per dirmi che ti manco. Che manco come il mare, poi non mi vuoi più vedere.
A me invece manchi sempre, ad ogni respiro che scende in gola, sento risalire aria stanca e persa.
Non si può fermare un fiume che scorre da una vita con un segnale, nemmeno un fiume che ha deviato il corso.
Sei un’illusa, testa di merda, cuore spezzato, anima incatenata.

IMG_0005.PNG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...